Dopo il grande successo della prima edizione il Festival Mondovì Circondata è cresciuto e ha espanso la programmazione su tre giorni; l’11, il 12 e il 13 luglio l’antica Piazza Maggiore si è trasformata in un palcoscenico a cielo aperto con un cartellone di spettacoli realizzati da artisti di calibro internazionale. Animazioni, laboratori aperti con il Circobus Macramè e spettacoli di Scuole di Circo ludico educativo; il tutto ad ingresso libero e gratuito, sotto la direzione artistica dell’associazione L’Albero del Macramè. Simona Randazzo, Federico Ferrari, Silvia Martini, Mario Levis, Luigi Ciotta, Cristina Geninazzi, Gianluca Gentiluomo e Gianni Risola sono stati i protagonisti di questo magico e variegato Festival.

Dopo otto anni di direzione artistica del Festival di Teatro di Strada di Limone Piemonte, Marco Donda e Melania Frigerio hanno ideato questo evento in simultanea con una settimana di residenza creativa con diverse scuole di Circo presso La Cascina Macramè, sede operativa dell’associazione, immersa sulle meravigliose colline del monregalese.

Dopo il gemellaggio con il Festival “Illustrada” sono stati coordinati una serie di spettacoli in collaborazione con L’Open Baladin di Piozzo dove mercoledì 10 luglio si è iniziato con la serata di apertura di “Aspettando Circondata”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: